Street Art Experience powered by Wiko

Street Art Experience powered by Wiko

Abbiamo animato i playground della città per due weekend e ci siamo divertiti insieme ai più piccoli atleti sul campetto di via Michele Lessona, sabato 12 e domenica 13 settembre 2020.

Ma adidas PML 0202 non si ferma qui.
Oggi diamo vita ad un nuovo straordinario progetto insieme a Wiko, main partner: Street Art Experience

Per Noi, affiancare alcune forme d’arte di strada allo sport di strada contribuisce allo sviluppo di una comunità dinamica e legata al territorio. Condividere le diverse espressioni del talento, in campo artistico e sportivo, arricchisce la comunità e aggiunge valore al territorio, rafforzando il senso di appartenenza alla città.

Con questi obiettivi nasce Street Art Experience che si svilupperà in due momenti distinti nei prossimi mesi.

A partire da oggi, una prima fase online coinvolgerà dapprima la crew Art of Sool, e successivamente l’artista Manu Invisibile, in una Open Call sui social network per invitare due giovani talenti a partecipare insieme a loro alla realizzazione di due opere d’arte di strada da lasciare in eredità alla città di Milano. L’operazione di comunicazione verrà realizzata in collaborazione con Wiko e l’Associazione Culturale Key Gallery.

Clicca qui per il regolamento dell’iniziativa

Dopo questa prima fase di talent scout sui social network gli artisti selezionati realizzeranno, insieme ad Art of Sool e Manu Invisible, due opere con un tema ben preciso: la città di Milano, la sua vitalità ed energia.

Le opere verranno poi realizzate presso:

- l’Associazione Quarto Oggiaro Vivibile, Municipio 8, Milano
- il Comitato Parcheggio Sammartini 31

Terminate le opere d'arte, ci saranno due eventi di inaugurazione che andranno a concludere la rassegna di attività del progetto Street Art Experience di Playground Milano League.

Continuate a seguirci sui nostri canali social!

Leggi il Comunicato Stampa Wiko

 

 

  • Playground Milano League
    Il gran finale
  • Playground Milano League
    adidas PML 0202: il viaggio