Est Division, un'analisi ai raggi x

Est Division, un'analisi ai raggi x

Abbiamo ancora negli occhi le istantanee delle oltre 700 partite che hanno animato i playground Milanesi nello scorso weekend. L'eco del rimbalzo di ogni pallone risuona come un piacevole tarlo nelle nostre orecchie. Vi abbiamo coccolato per mesi, abbiamo atteso insieme voi con impazienza questi due giorni, vi abbiamo conosciuto sui playground e per alcuni non è ancora arrivato il momento dei saluti finali.

The MINALS, il grande evento finale di adidas Playground Milano League sta arrivando. A partire da oggi riavvolgeremo il nastro di ciascuna division, per avvicinarci insieme a voi al 4 luglio. Voi, che vi siete guadagnati sul campo l'accesso nell'esclusiva location della Darsena.

Il primo focus lo dedichiamo alla Est Division, teatro di 173 partite, con un leggero vantaggio di Aspromonte (95) su Marinai d’Italia (78).

Partiamo proprio dal Municipio 3 e dalla Junior Femminile, ivi impegnata sabato pomeriggio. Dal Pavese (a sorpresa visto il nome) è arrivato il tornado delle Pota Scetch, brave a qualificarsi come prime nel girone A. Alle loro spalle, come seconde classificate, le Mixed Team. Dopo aver guadato il Po si sono presentate cariche di adrenalina, perdendo la vetta all'ultima partita ma conservando il ruolo di leader difensivo con 6 punti subiti di media a gara.

Passiamo ora alla controparte maschile degli Under 14, dove si è consumato uno dei duelli più avvincenti di tutta The League: quello tra i Fiorellino is true e i Friends. Quattro scontri ad alta intensità dove ogni punto si è rivelato fondamentale ed è stato uno scarto minimo di tre punti a condannare i Friends alla medaglia d'argento.

Foto di Roberto Manfredi

Piccoli punticini che hanno fatto la differenza anche in Under 16 per i Quattro Santi in Padella. Dopo aver custodito gelosamente il punto di differenza con i Dream Team nel gironcino di qualificazione, hanno dovuto soccombere ai Blue Devils di sole due lunghezze nella finale della Est Division.

Torniamo alle quote rosa con la Senior Femminile. Le Alipavalele, nonostante il tour de force di sabato si sono assicurate la possibilità di difendere il titolo a The MINALS cedendo solo la gara conclusiva alle rivali, le Drink Team, anch’esse chiamate a giocarsi l’all-in il 15 giugno. Una domenica da gelato in poltrona e il pass per la Darsena già in mano.

Infine l’ultima categoria, la Senior Maschile. In Aspromonte e Marinai nessuno si è tirato indietro e l’equilibrio è stato il padrone assoluto, considerando i gironi composti da 9 squadre. I Pucciadores, arrivati a The League sul filo del rasoio, hanno rispettato la loro tradizione anche sul campo, vincendo lo spareggio decisivo contro gli And One (19-14), prima di strappare lo scettro dell’imbattibilità ai Toronto Rattons nella finale di division.

Foto di Maria Luisa Guerra

Chiudiamo il riassunto con qualche pillola statistica.

Junior Femminile
- Pota Scetch unica squadra insieme a Ice Team ad aver segnato 10 o più punti in 9 gare (su 10)
- Mixed Team squadra con la miglior difesa della categoria (60 punti subiti, 6 di media a partita)

Under 14 Maschile
- Fiorellino is true una delle migliori difese della categoria (80 punti subiti, 6,67 di media a gara)

Under 16 Maschile
- La Est Division è l’unica dove nessuna squadra è riuscita a superare i 100 punti segnati (il massimo sono i 97 dei Quattro Santi in Padella)

Senior Femminile
- Le Alipavalele sono risultate il miglior attacco della categoria (176 punti segnati – 14,7 di media) e per un solo punto si sono classificate seconda miglior difesa (59 punti subiti – 4,9 di media)

Senior Maschile
- I Toronto Rattons sono una delle quattro squadre imbattute e sono la terza miglior difesa della categoria (60 punti subiti – 7,5 a partita)
- Piazza Aspromonte è stato il playground dove si è segnato di più (960 punti, media di 26,7 a partita)
- Gli Hasta La Canasta sono la squadra più offensiva del proprio girone meno prolifica dei 9 playground (14,1 punti a partita)
- Piazza Aspromonte è stato (insieme a via Tabacchi) il playground con più squadre che hanno segnato almeno 100 punti (6 su 9)
- La Est Division è l’unica dove la squadra con il miglior attacco del proprio girone non si è qualificata alle finaline di division

Prossimo appuntamento con l'analisi ai raggi x della Ovest Division.

Per consultare le gallery realizzate da PHOTOMILANO nelle due giornate di The League cliccate qui.

  • The League
    Tour tra i playground di The League (seconda parte)
  • Playground Milano League
    Playgr...een – playground sostenibili