Quando la street art fa bene all'ambiente

Quando la street art fa bene all'ambiente

http://www.ienacruz.com

Pitture eco-sostenibili al 100% e che, per di più, purificano l'aria. Siamo a Roma, per la precisione in zona Ostiense, e qui a fine 2018 è stato inaugurato il più grande murales d'Europa: l'Hunting Pollution.

Il suo creatore è lo street artist Federico Massa, conosciuto ai più col nick di Iena Cruz, sostenuto nel suo credo artistico da Yourban2030 (no-profit nata con l’obiettivo di contribuire a tracciare un percorso verso lo sviluppo sostenibile utilizzando il linguaggio artistico) ed è stata realizzata con le pitture speciali dell'azienda Airlite, che permettono di ridurre l'inquinamento atmosferico, migliorando di conseguenza la qualità della vita delle persone. 

http://www.ienacruz.com

Lo street artist milanese, trasferitosi a Brooklyn sette anni fa e diventato famoso tra New York, Miami, Barcellona e Città del Messico, si è focalizzato ben presto sul tema del cambiamento climatico e sui rischi dell'inquinamento. 

Il murales di Roma rappresenta un airone tricolore (specie da ormai molto tempo in estinzione), che lotta per la sopravvivenza anche tra le strade di Roma, e mentre cattura la sua preda, avrà l'immenso plus di (ri)pulire uno degli incroci più trafficati della capitale eliminando gli ossidi di azoto, benzene e formaldeide. 12 metri quadri riescono a eliminare l'inquinamento che un auto produce in un giorno: 1000mq per un altezza di circa 35 metri le misure della più grande opera di street art rigenerativa urbana d'Europa. 

http://www.ienacruz.com

Ma non solo, quest'opera mette in pista anche la collaborazione tra Yourban2030 e Air is Art, la no-profit guidata da Kristen Grove, che la vede impegnata nella fusione tra arte sostenibile e comunità culturali coinvolgendo dal 2017 artisti, designer e illustratori sul migliorare l'ambiente che ci circonda. 

http://www.ienacruz.com

 

http://www.ienacruz.com

 

  • Blog
    A proposito delle sconfitte, dei limiti e del valore educativo
  • Blog
    Nba All-Star, la settimana delle stelle