The Playground Theory, episodio 3 - La peculiarità del numero 8

The Playground Theory, episodio 3 - La peculiarità del numero 8

19 marzo 2018
ore 12:00

A Palazzo Marino c’è grande attesa per la prima Conferenza Stampa e uscita ufficiale della storia di Playground Milano League.

In sala Brigida una platea composta da giornalisti, partner, prospect partner, amici e famigliari è in attesa degli interventi dell’avvocato Roberta Guaineri, Assessore allo Sport del Comune di Milano e del Dottor Pierfrancesco Maran, Assessore al Verde del Comune di Milano, oltre a quelli degli inseparabili Matteo e Paolo.
Cinzia e Fabio osservano orgogliosi il frutto del lavoro in prima fila, Enrico assiste attentamente in piedi sul lato destro della sala.

L’adrenalina è alle stelle.
Della tensione è meglio non parlare, per usare una citazione “si taglia con un grissino”.
La motivazione però è troppo elevata e il progetto scorre nelle vene di tutti.
Matteo e Paolo sono pronti ad affrontare questa sfida. Sarà sicuramente un successo.

La giornata è la tipica primaverile, c’è il sole, il cielo è azzurro e gli alberi hanno ricominciato a fiorire.
La luce penetra dalla finestra di sala Brigida e crea un’atmosfera piacevole al suo interno.

A completare lo staff della prima edizione di Playground Milano League oltre a Maffo, ci sono Alessandro e Elena. Tutti armati di camera, trasmettono live la Conferenza Stampa.
PML è online e i primi fan seguono con grande interesse.

La conferenza è giunta al termine, gli applausi rimbombano nella splendida Sala Brigida e lentamente i presenti si allontanano da Palazzo Marino.

Le luci si spengono, iniziano i festeggiamenti. Tutti da Mario!
Il locale ha una favolosa vista su Piazza Duomo e Milano è davvero fantastica.

26 marzo 2018

Tutto procede al meglio.
L’ufficio è carino e Simona è una persona fantastica, gentile, disponibile. Ci ha accolto con grande ospitalità come solo una buona padrona di casa sa fare.
La zona è bellissima, a due passi da Parco Solari. Si respira basket, il playground di via Dezza è a due minuti a piedi così come il playground di via Cola di Rienzo. Siamo proprio a casa.

Le iscrizioni sono ufficialmente aperte e arrivano le prime richieste.
Ci manca un volto, le idee sono già molto chiare ma… indovinate? Dobbiamo attendere una risposta.
Si continua a lavorare.

aprile 2018

Dal Title Partner arriva un’e-mail rassicurante: Abbiamo un volto, scusate abbiamo “il volto”.
L’annuncio è fissato in data 25 maggio 2018, in occasione della conferenza stampa dedicata alla partnership con PML.

Il volto sarà: Danilo Gallinari. A tutto motore!

25 maggio 2018
Ore 11:00 Corso Vittorio Emanuele, Milano

Insieme ai giornalisti iniziano ad arrivare anche gli invitati, in zona c’è grande fermento e questo attira l’attenzione dei curiosi che passeggiano per il centro città.

Fa talmente caldo che si potrebbe andare in giro in pantaloncini e infradito e invece, bisogna usare la solita camicia e il solito pantalone elegante, mai una gioia.

È tutto pronto per la Conferenza Stampa che annuncerà ufficialmente il Title Partner di Playground Milano League ma sono previste altre sorprese, altri annunci.

Tutti gli ospiti si sono accomodati e Paolo stringe il microfono nella mano destra: “Buongiorno a tutti, grazie per essere qui...Prima di entrare nel vivo della prima edizione di Playground Milano League diamo il nostro caloroso benvenuto…
Tutta la platea ruota la testa all’unisono, dalle scale scende Danilo. Ma che figata.
Per esprimere al meglio le emozioni a volte le parole non bastano, lasciamo spazio alle immagini.

 

 

 

Appuntamento fissato per il 7 luglio 2018, presso il Parco La Spezia di Milano, per The MINALS: il grande evento finale di Playground Milano League.

Tutto molto bello ma mancano solo tredici giorni all’evento.
Addio vita sociale. Addio sonno.

  • Playground Milano League
    The Playground Theory, Episodio 2 - Il fattore title
  • Playground Milano League
    The Playground Theory, Episodio 4 - La formula della strada