Sud Division, un'analisi "Ai Raggi X"

Sud Division, un'analisi "Ai Raggi X"

Siete appena rientrati da un weekendino al mare oppure volete ripigliarvi da un gran premio leggermente noioso? Nessun problema, ad allietare il vostro palinsesto serale ci pensiamo noi, per cui prendete i pop-corn e godetevi la lettura.

Stiamo giungendo alla conclusione di questo breve viaggio tra i playground. L'anello (o meglio, la circonvallazione) si completa con l'ultima rassegna, quella dedicata alla Sud Division. Un rapido saluto alla Madonnina e si vola verso Porta Romana.

164 incontri, pari merito con la Ovest Division ma con una divisione meno marcata tra il leader Tabacchi (93) e l'inseguitore Bazlen (71).
 
Foto di Roberto Ferrigno - PhotoMilano

Ormai conoscete a memoria la scaletta, prima le signore, anzi le signorine. La Junior Femminile faceva tappa ai Giardini Bazlen nella domenica sera, pronta a decidere la griglia del girone B. Le Pick and Troll si rivelavano spartiacque decisivo per il secondo posto. Andavano infatti a superare Le Schiacciate, prima di cedere sul filo di lana alle Canada che, con quel successo, si accaparravano il secondo posto in extremis.

Nell'Under 14 Maschile i temerari di Ebro 1 erano chiamati al doppio impegno, prima sui banchi di scuola e poi sull'oleoso cemento di via Tabacchi. Nonostante la lunga rincorsa riuscivano comunque a conquistare il primo posto, respingendo i disperati assalti degli Emigrati nell'ultima gara del girone, chiudendo sul 3-1 gli scontri diretti. Ebro 3 lasciava infine con grande senso del dovere la medaglia di bronzo ai cugini di Ebro 2.

Riflettori puntati sull'Under 16 dove nei Giardini Bazlen si è consumato uno tra i duelli più avvincenti dell'intera The League. Il Team Pinoy's faceva letteralmente a sportellate con i varesini di Gavirate, aggiudicandosi entrambi gli incontri con prestazioni degne di categorie superiori. Fedina immacolata anche dopo lo spareggio con i Rozzano Sonics, la prima sconfitta ha un prezzo più intollerabile dell'afa meneghina.

Ritornando nell'universo della Senior Femminile, via Tabacchi inaugurava il girone A, dove le GLAAM riuscivano abbastanza agilmente a mettere le avversarie in riga. Le Improbabili, dopo un'iniziale difficoltà, si portavano al secondo posto. La corazzata BFM non riusciva a favorire la compagine Alfa, relegata al terzo posto.

Infine la Senior Maschile, che vede nei playground della Sud Division la presenza delle squadre dei partner di adidas PML e di diversi amici della palla a spicchi. Nel Municipio 1 il grande equilibrio regnava incontrastato. Le BeeGees torinesi riuscivano col brivido a superare i padroni di casa dei Rogoredo, mentre il team dei Backdoor Podcast portava a casa un onorevole record sopra il .500, con quattro vittorie su sette gare, le stesse collezionate dalle due squadre di BeCharge.

Poco da fare in zona Bocconi contro la potenza offensiva dei Kings of Kings. Il loro nome sembra essere su misura per adidas Playground Milano League e il verdetto del campetto non ha tradito per ora le attese. I Fanta erano costretti a sgasare le loro bollicine, mentre i Saluda Andonio Spurs dovranno giocarsi le loro chance come "nome più simpatico" (ops, piccolo spoiler).

La dura legge dei playground milanesi ha fatto la sua prima selezione. Solo i più duri si sono conquistati l'accesso alle finalissime di The MINALS. Ma non è ancora abbastanza. Win or go-home. Il passato non può appartenere a chi si ritiene un vincente. Ci vediamo sui playground!
 
Foto di Claudio Manenti - PhotoMilano

Ultimo snocciolamento statistico pronto per essere servito

Junior Femminile
- La Sud Division è quella dove si è segnato di più (292 punti - 19,5 di media a partita)
- La Sud Division ha ospitato la partità più prolifica (27 punti - Canada vs Pick and Troll Team 14-13)

Under 14 Maschile
- La Sud Division è stata la meno prolifica (15,04 punti di media a partita)
- Gli Emigrati sono stati la difesa meno perforata con 75 punti subiti in 12 partite (6,25 a partita)

Under 16 Maschile
- La Sud Division è stata la più prolifica (505 punti segnati in 18 partite - media di 28,05 a gara)
- Team Pinoy's squadra più prolifica della categoria (133 punti in 7 gare - 19 di media)
- La Sportiva Gavirate seconda squadra più prolifica della categoria (124 punti in 7 gare - 17,7 di media)
- Giardini Bazlen il playground dove si è raggiunto più volte "quota 21" (4 volte, 3 dal Team Pinoy's e 1 da Gavirate)
- I Rozzano Sonics miglior difesa della categoria (47 punti subiti - 6,7 di media a gara)

Senior Femminile
- Le GLAAM in Tabacchi hanno subito appena 25 punti (media di 4,1 a partita)

Senior Maschile
- I due playground della Sud Division si sono rilevati piuttosto emozionanti in termini di spettacolarità (3° e 4° nella media punti a partita, rispettivamente Tabacchi e Bazlen)
- I Kings of Kings sono la seconda squadra per fatturato offensivo (19,1 punti a partita), Le BeeGees si piazzano terze con 18,7
- Le BeeGees unica squadra ad arrivare a "quota 22" (senza passare dal via...)
 
  • The League
    Nord Division, un'analisi "Ai Raggi X"
  • The League
    Germano Lanzoni: special guest di The League